Leggi e ascolta l’antologia scritta e parlata


Per ascoltare le pronunzie è necessario attivare il player flash che può essere scaricato gratuitamente cliccando qui.Ascolta l'intero passoAscolta la pronunziaAscolta la pronunziaAscolta la pronunzia

ascolta lintero passolinfinito l infintosempre caro mi fu questermo colle smpre kro mi f2 kkuest rmo k0llee questa siepe che da tanta parte e kkusta slpe ke dda ttnta prtedellultimo orizzonte il guardo esclude dell 2ltimo orizz1nte il gurdo eskl2dema sedendo e mirando interminati ma ssedndo e mmirndo intermintispazi di la da quella e sovrumani spzzi di l dda kkulla e ssovrumnisilenzi e profondissima quiete silnzi e pprofondssima kuiteio nel pensier mi fingo ove per poco o nel penslr mi figo 1ve pper p0koil cor non si spaura e come il vento il k0r non si spa2ra e kk1me il vntoodo stormir tra queste piante io quello 0do stormr tra kkuste plnte io kulloinfinito silenzio a questa voce infinto silnzlo a kkusta v1gevo comparando e mi sovvien leterno v0 kkomparndo e mmi sovvln l etrnoe le morte stagioni e la presente e lle m0rte stai1ni e lla prentee viva e il suon di lei cosi tra questa e vvva e il su0n di li kos ttra kkustaimmensita sannega il pensier mio immensit ss annga il penslhr moe il naufragar me dolce in questo mare e il naufragr m h dd1lge ii kusto mregiacomo leopardi ikomo leoprdi